COMUNICATO AgendaPT

I cani di Montichiari - Green Hill 2001

I cani di Montichiari - Green Hill 2001            19 feb 2013

In relazione al ricorso della Società Green Hill 2001 s.r.l. per il dissequestro dei circa 2700 cani (ormai adottati da tante famiglie) la Corte di Cassazione esprimerà sicuramente una sentenza adeguata in quanto nulla è stato ancora accertato.

Ma oltre alle leggi vigenti va l'Etica dell'AGENDA DEL PIANETA TERRA: gli animalisti hanno agito come "tutori" dei diritti "naturali" degli animali indifesi (diritto alla vita, alla libertà, a non soffrire per colpa di interessi umani), azioni paragonabili alla "tutela" degli umani indifesi (come bambini, malati, ecc.).

Gli animalisti difendono quei diritti che ogni essere vivente possiede e che non può rivendicare con un linguaggio "giuridico" ma che evidenzia con il "proprio" linguaggio e con il "proprio" comportamento psicofisico facilmente comprensibile da studiosi di etologia e  psicologia e - semplicemente - da umani empatici e intelligenti.

Per dominare, sfruttare, uccidere nel corso della Storia si sono inventati "esseri inferiori" tra gli umani i "negri", le donne, gli ebrei, ecc.

Gli animali sono ancora considerati "esseri  inferiori" da chi li vuole usare per questioni pseudo-scientifiche ed economiche.

Ma su questo Pianeta esistono "diversità" di forme, di specie, di razze,  di "individui" nell'eguaglianza dei diritti alla vita.

Laura Girardello

Giovanni Peroncini